Un Giorno In Pretura - 1953

Sinossi

In una tipica giornata di udienza il pretore Lo Russo si occupa di sei casi e, in una sorta di passerella, incontra comici e belle donne. Sordi è protagonista del penultimo episodio: la causa per oltraggio al pudore di Nando Moriconi. L’aitante giovanotto romano con il mito americano è stato sorpreso nudo nella villa di una vecchia signora. In realtà Nando era andato a fare il bagno in una pantano ma un vigile troppo scrupoloso aveva furtivamente prelevato i suoi abiti al fine di coglierlo in fallo al suo ritorno e fargli la multa. Questi viene chiamato di urgenza per il parto della moglie e così, distratto dalla lieta notizia, lascia senza panni “l’americano” che, stanco di stare ammollo, nudo “come un lumacone”, si incammina verso casa. Alla fine il pretore, sempre più confuso dai racconti concitati del ragazzo, si limita a condannarlo con la condizionale.

Cast Artistico

Peppino De Filippo (pretore Lorusso), Silvana Pampanini (Luisa), Walter Chiari (Don Michele), Sophia Loren (Anna), Alberto Sordi (Nando Morioni, detto “l’americano”), Tania Weber (Elena Ponticelli), Leopoldo Trieste (Leopoldo, il fidanzato timido), Armenia Calducci (la fidanzata), Giulio Calì (Augusto Mencacci), Turi Pandolfini (il cancelliere), Virgilio Riento (Virgilio Pampinelli), Ubaldo Lay (Raoul), Cesare Bettarini (avv. Tonnara), Marco Gualtieri (l’avvocatino), Vincenzo Malarico (un avvocato), Maurizio Arena, Bianca Maria Cerasoli, Amalia Pellegrini, Flora D’Alba, Gualtiero Jacopetti, Gianni Partanna, Michele Di Giulio, Renato Boni, Luigi Giocosi, Luciano Caruso, Paolo Volta, Vincenzo Milazzo, P. Carletti. 

Cast Tecnico

Regia: Steno – Soggetto: da un’idea di Lucio Fulci – Sceneggiatura: Alessandro Continenza, Lucio Fulci, Alberto Sordi, Luigi Viganotti, Steno – Fotografia: Marco Scarpelli – Scenografia: Piero Filippone  – Musica: Armando Trovajoli – Montaggio: Giuliana Attenni – Aiuto regista: Paolo Heusch - Produttori: Carlo Ponti, Dino De Laurentiis - Produzione: Excelsa-Documento - Distribuzione: Minerva Film - Origine: Italia.  
Syrus.Blog