Quelle Strane Occasioni - 1976
image0 image1 image2 image3 image4 image5 image6

Sinossi

E' Ferragosto. Le strade di Roma sono vuote così come il condominio dove abita Donatella, una giovane ragazza che, a causa di un guasto, rimane imprigionata nell'ascensore insieme a un maturo, raffinato ed oscuro Monsignore. Approfittando dell'inevitabile vicinanza, il prelato cerca di irretire l'ingenua Donatella, aiutato nel suo scopo dalla situazione molto particolare e dal caldo. Le ore passano e, scesa la notte, la ragazza cede alle avances del Monsignore. Sbloccato l'ascensore, con ipocrisia e dissolutezza, il sacerdote spiega a Donatella che niente è accaduto tra loro per cui possano ritenersi colpevoli in quanto, a causa della forzata "prigionia", non hanno potuto disporre del loro libero arbitrio. Il vizioso ecclesiastico, però, non è nuovo a questi rendez-vous amorosi infatti, nell'appartamento sopra quello di Donatella, lo aspetta la sua amante.

Cast Artistico

Alberto Sordi (Monsignor Ascanio La Costa), Stefania Sandrelli (Donatella), Beda Lonçar (l'amica).

Cast Tecnico

 Regia: Luigi Comencini - Soggettoe Sceneggiatura: Rodolfo Sonego - Fotografia (Vistavision, Eastmancolor in Telecolor): Armando Nannuzzi - Scenografia: Lucia Mirisola, Firorenzo Senese, Osvaldo Desideri, Bruna Parmesan - Musica: Piero Piccioni - Montaggio: Ruggero Mastoianni, Franco Fraticelli, Nino Baragli - Produzione: Rizzoli Film - Distribuzone: Cineriz - Origine: Italia.
Syrus.Blog