Le Miserie Del Signor Travet - 1945

Sinossi

Ignazio Travet lavora come impiegato nello stesso ufficio da 33 anni. Benché sia un uomo attento e scrupoloso sul lavoro, in tanti anni non ha mai ottenuto una promozione a causa dell'astio ingiustificato del capo sezione nei suoi confronti. Travet è un uomo dolce e remissivo e non osa mai ribellarsi, anche in casa dove la sua seconda moglie, Rosa, ancora giovane e bella, non perde occasione per trattarlo male e fargli subire le sue ambizioni. Quando il capo sezione si trasferisce nello stesso palazzo della famiglia Travet, l'uomo non tarda ad accorgersi di quanto sia giovane e bella Rosa ed inizia a farle una corte serrata. Per fare colpo su di lei, il capo sezione comincia a invitare Travet e sua moglie ad eventi mondani o a teatro e a frequentare la loro casa. Poiché l'intero ufficio spettegola su questo rapporto, il capo sezione lo vessa continuamente finché, non più disposto a subire, Travet, esplode perdendo così l'impiego. Dopo un periodo di scoramento, Travet, che è diventato un uomo diverso e più sicuro di sé, verrà assunto come contabile in una panetteria.

 

Cast Artistico

Carlo Campanini: Ignazio Travet
Alberto Sordi: Barbarotti
Gino Cervi: il commendatore
Luigi Pavese: il capo sezione
Vera Carmi: Rosa Travet
Paola Veneroni: Marianin Travet
Carlo Mazzarella: il notaio
Gianni Agus: Velàn
 

Cast Tecnico

Regia: Mario Soldati
Soggetto: Vittorio Bersezio
Sceneggiatura: Aldo De Benedetti Carlo Musso Tullio Pinelli
Produttore: Dino De Laurentiis
Casa di produzione: Lux Film 
Fotografia: Massimo Terzano
Montaggio: Gisa Radicchi Levi
Musiche: Fernando Previtali Nino Rota
Scenografia: Piero Filippone
Costumi: Vittorio Nino Novarese
 

Syrus.Blog