Detenuto In Attesa Di Giudizio - 1971
image0 image1 image2 image3

Sinossi

Emigrato in Svezia da sette anni, Giuseppe Di Noi, geometra italiano, torna nel Bel Paese per le vacanze estive con la sua famiglia: la moglie svedese Ingrid e due figli. Appena giunti alla frontiera al controllo passaporti, Giuseppe viene fermato e condotto a San Vittore. Inizia così il suo calvario giudiziario: senza nemmeno sapere il capo d'accusa viene trasferito da un carcere ad un altro, dove incontra criminali, mafiosi e secondini senza scrupoli. La lunga serie di soprusi si conclude in una violenza carnale. Nel frattempo apprende il crimine per cui è stato arrestato: un omicidio colposo causato da un crollo in un cantiere dove Giuseppe aveva lavorato prima di lasciare l'Italia. La triste esperienza carceraria condurrà il geometra in manicomio criminale fino a quando gli verrà riconosciuta la sua estraneità ai fatti. Verrà dimesso e tornerà in Svezia, anche se la sua salute mentale è ormai compromessa.

Cast Artistico

Alberto Sordi (geom. Giuseppe Di Noi), Elga Andersen (sua moglie Ingrid), Lino Banfi (direttore carcere), Antonio Casagrande (giudice), Tano Cimarosa (secondino), Mario Pisu (psichiatra), Michele Gammino (Don Paolo), Gianni Bonagura (avv. Giordana), Andrea Aureli, Nino Formicola, Giovanni Pallavicini, Silvio Spaccesi.

Cast Tecnico

Regia: Nanni Loy - Soggetto: da un'idea di Rodolfo Sonego - Sceneggiatura: Sergio Amidei, Emilio Sanna - Fotografia (Eastmancolor): Sergio D'Offizi - Scenografia: Gianni Polidori -Musica: Carlo Rustichelli - Montaggio: Franco Fraticelli - Produzione: Gianni Hecht Lucari per la Documento Film - Distribuzione: Fida Cinematografica - Origine: Italia.

Syrus.Blog