Assolto Per Aver Commesso Il Fatto - 1992

Sinossi

Emilio Garrone, ex funzionario della SIAE da molti anni in pensione, lasciando credere di essere ancora un ispettore della Società Italiana Autori ed Editori riesce ad indurre i titolari delle piccole emittenti radiotelevisive private a cedergli, senza compenso, la proprietà, dopo aver riscontrato nei libri contabili di queste società alcune irregolarità amministrative. Divenuto in breve tempo un concorrente assai fastidioso e temibile delle potenti network appartenenti al cavalier Serra, il faccendiere Garrone - che si avvale per i suoi raggiri della fida segretaria Mariuccia ed è ognora accompagnato da Enzo, suo autista e barbiere - riesce sempre a prevedere e ad anticipare le iniziative di Nex, il fidato collaboratore di Serra, a tal punto da superarlo sul tempo nell'acquisto, ovviamente con un abilissimo imbroglio, della BCB, la prestigiosa rete televisiva americana presieduta dall'arrogante mister Shapiro, destinata ad essere in futuro di proprietà della piccola Gilda, l'innocente nipotina di nonno Emilio, che vive in un esclusivo collegio in Svizzera.

Cast Artistico

Alberto Sordi (Emilio Garrone) Angela Finocchiaro (Mariuccia) Enzo Monteduri (Enzo) David Byrd (Shapiro) Lou Castel (Hartman) Robert Nadder (Spielberg) Marco Predolin (Max)

Cast Tecnico

Regia: Alberto Sordi Soggetto: Alberto Sordi Sceneggiatura: Rodolfo Sonego, Alberto Sordi
Syrus.Blog