Alberto e il matrimonio

10245387_241870256005648_39601

Sordi non si è mai sposato. Una volta andò vicino al fatidico “sì” con una signora austriaca: Uta Franzmeyer. Avevano anche deciso la data, ma preso dal panico, Alberto mandò il suo amico Bettanini a riferire alla famiglia della futura sposa: «Quest’anno non possiamo sposarci perché siamo molto occupati».
Non andò meglio con la Pagnani, a cui Sordi fu legato sentimentalmente per nove anni: lui infatti le chiese la mano, invano.
IL RAPPORTO IDILLIACO CON LA MADRE. Alberto raccontò di avere desiderato una donna per la prima volta a otto anni, quando si recò, con nove amici, allo spogliarello di una certa Stella, a Porta Portese.
La donna più importante nella sua vita fu la madre, di cui l’attore aveva un ricordo «venerabile» e che disse di considerare allo stesso livello della Madonna: senza peccato.

prec.
succ.